Dominio Pubblico_La città agli Under 25: Open Day

Mercoledì 9 ottobre alle ore 10.00, durante l’incontro di presentazione dei laboratori della sezione Spettacolo, Tiziano Panici illustrerà il progetto agli studenti del Dipartimento SARAS, Sapienza – Università di Roma.
Giovedì 10 ottobre dalle ore 17.00 alle 19.30 in Sala Squarzina si terrà l’incontro OPEN DAY, con la direzione artistica del Teatro di Roma – Teatro Nazionale e i ragazzi che hanno preso parte al progetto nelle precedenti edizioni.

Per fare il teatro che ho sognato @ Over – Emergenze teatrali: Valerio Peroni e Alice Occhiali

Il progetto Per fare il teatro che ho sognato ha indagato le modalità produttive e creative delle compagnie contemporanee protagoniste della rassegna Over – Emergenze Teatrali, promossa dal Teatro Argot Studio, con la direzione artistica di Tiziano Panici. Con le dieci compagnie emergenti over25 (per gli artisti under25 si sono tenuti incontri all’interno del festival di Dominio Pubblico), si amplia la panoramica sul contesto teatrale cittadino e nazionale e si creano reti di relazioni e sostegno alla ricerca artistica. A Zalib, abbiamo dialogato con Alice Occhiali e Valerio Peroni.

Per fare il teatro che ho sognato @ Over – Emergenze Teatrali: Alessandro Blasioli

La rassegna Over – Emergenze Teatrali, promossa dalTeatro Argot Studio, ha ospitato numerosi artisti e giovani talenti over 25. In collaborazione con il progetto Per fare il teatro che ho sognato della Sapienza Università di Roma, gli studenti hanno avuto modo di incontrare le compagnie al fine di indagare i processi produttivi e artistici alla base del loro lavoro. Il 10 maggio si è svolto l’incontro con Alessandro Blasioli, ospitato dalla rassegna con lo spettacolo Questa è casa mia, andato in scena al Teatro ArgotStudio lo stesso giorno.

Per fare il teatro che ho sognato @ Over – Emergenze Teatrali: Danilo Giuva

All’interno della rassegna Over – Emergenze Teatrali, e tramite l’ausilio del progetto d’indagine Per fare il teatro che ho sognato, gli incontri con le compagnie partecipanti ampliano lo studio e la ricerca sulle dinamiche del teatro italiano emergente. L’attore e regista Danilo Giuva, in scena con lo spettacolo Mamma di Annibale Ruccello, delinea gli aspetti viscerali di una maternità meridionale e stereotipata.